Bisanzio e il suo esercito 284-1081

Bisanzio e il suo esercito 284-1081
Category: Storia e archeologia
Autore: Warren Treadgold
EAN: 9788861020160
Collana: Le guerre
In commercio dal: 01/01/2007
Pagine: 320 p., ill.
Editore: Libreria Editrice Goriziana
Anno edizione: 2007

Il libro tratta l’impatto dell’esercito sullo Stato e sulla società bizantini dagli anni della sua riorganizzazione sotto Diocleziano (284-305) fino alla sua disintegrazione, avvenuta in seguito alla battaglia di Manzikert del 1071. L’autore cerca di dare una risposta alle tante questioni insolute della storia militare bizantina: le reali dimensioni dell’esercito, come esso fosse organizzato, per quanta parte esso fosse formato dalla cavalleria, quanto fossero pagati i soldati, la sua struttura logistica, quando e perché esso otteneva concessioni di territori nei Temi, fino a porre la domanda finale, ossia per quali ragioni esso non sopravvisse oltre l’XI secolo.

Figlio di Costantino III e dell'Imperatrice Gregoria, nacque il 7 novembre 630; il suo nome di battesimo era Eraclio. Alla morte del padre, che regnò solo per alcuni. Figlio di Costantino III e dell'Imperatrice Gregoria, nacque il 7 novembre 630; il suo nome di battesimo era Eraclio.

Figlio di Costantino III e dell'Imperatrice Gregoria, nacque il 7 novembre 630; il suo nome di battesimo era Eraclio. Alla morte del padre, che regnò solo per alcuni. Alla morte del padre, che regnò solo per alcuni. Alla morte del padre, che regnò solo per alcuni. Figlio di Costantino III e dell'Imperatrice Gregoria, nacque il 7 novembre 630; il suo nome di battesimo era Eraclio.